Principali novità della nuova versione (v.9) del BRCGS Global Food Safety Standard

Data

29 Settembre 2022 

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

L’evento vuole mettere in evidenza le principali modifiche al protocollo dello standard, si farà il focus sui requisiti nuovi e si esamineranno i cambiamenti rilevanti a requisiti già esistenti.

Scopo del workshop è quello di aggiornare i partecipanti relativamente alle modifiche legate alla versione 9 del BRCGS Global Standard for Food Safety in modo da rendere più rapido ed efficace l’adeguamento dei sistemi BRCGS già in essere nelle aziende certificate.

Relatore: Maria Coladangelo – BRCGS Approved Training Partner e senior auditor BRCGS Food

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

La norma UNI ISO/TS 17033: opportunità per valorizzare le asserzioni etiche

Data

27 Ottobre 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

La crescente sensibilizzazione verso problematiche ambientali e sociali, ha portato anche claims e pubblicità ad avvalersi di messaggi dal contenuto etico al fine di conquistare la fiducia dei consumatori.

Come accertare però la veridicità di tali dichiarazioni?

La norma ISO/TS 17033 rappresenta il primo strumento per cercare di regolamentare queste asserzioni laddove non siano applicabili altri standard specifici o per integrare quelli già esistenti.
Essa infatti stabilisce i requisiti per la realizzazione e la diffusione di asserzioni etiche corrette, attendibili, verificabili e validabili da organismi accreditati.

Scopo dell’evento è quello di analizzare con taglio operativo la norma e la sua applicabilità da parte delle organizzazioni, in particolare quelle del settore agroalimentare, quale guida per lo sviluppo e la diffusione di dichiarazioni etiche credibili e verificabili.

Relatore: Avv. Cesare Varallo

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità, Responsabili Marketing e Commerciale, Tecnici, Amministratori, Manager e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

L’analisi ambientale nella filiera agroalimentare con il metodo LCA (Life Cycle Assessment)

Data

24 Febbraio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Tra le strategie messe in campo per ridurre l’inquinamento e lo spreco di risorse legati ad attività antropiche, la valutazione del ciclo di vita di un prodotto o servizio, internazionalmente nota come LCA – Life Cycle Assessment, rappresenta un valido strumento.

L’LCA permette infatti di quantificare l’impatto di un bene/servizio includendo nei modelli di calcolo di tutte le fasi di approvvigionamento, produzione, distribuzione, utilizzo e smaltimento dei rifiuti così da poter adottare materiali e metodi di produzione più eco-sostenibili.

Programma del workshop:

– Introduzione alla metodologia LCA
– Quadro normativo di riferimento
– Definizioni
– Descrizione delle fasi
– Esempio di raccolta dati nel comparto agro-alimentare
– Metodi di calcolo LCA
– Piani di miglioramento
– Etichette ambientali di prodotto (EPD)

Scopo dell’evento è quello di illustrare l’applicazione di questa metodologia con focus sul settore agroalimentare.

Relatori:

Erica Ragni – Pegaso Management srl
Margherita Togni – Pegaso Management srl

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici, Amministratori, Export Manager di aziende alimentari, addetti alle certificazioni di settore.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.
QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl:

IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Introduzione alla nuova versione del Protocollo GlobalG.A.P.

Data

NUOVA DATA DA DEFINIRE

Durata

3 ore (dalle 10 alle 13)

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

OBIETTIVI E CONTENUTI

Il workshop si propone di analizzare i principali cambiamenti riguardanti il passaggio alla versione v.6 obbligatoria da Ottobre 2023.
La nuova versione del protocollo oltre ad apportare modifiche alla documentazione, si caratterizza per un approccio sempre più orientato alla sostenibilità tramite l’inserimento di requisiti su temi come carbon neutrality, deforestazione e benessere animale.

L’evento vuole aggiornare i partecipanti relativamente alle modifiche legate alla versione 6 del protocollo in modo da rendere più agile ed efficace l’adeguamento nelle aziende già certificate GlobalG.A.P. e l’implementazione dello standard nelle nuove aziende.

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Regolamento 2018/848: aggiornamento atti normativi e approfondimenti

Data

26 Maggio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Il Regolamento UE 2018/848 relativo alle produzioni biologiche e l’etichettatura dei prodotti biologici, entrato in vigore il 1 Gennaio 2022, ha subito diverse rettifiche ed modificazioni.
Oltre agli atti di esecuzione e ai regolamenti delegati la normativa è stata integrata con le principali disposizioni nazionali di recepimento.
Il workshop vuole illustrare lo stato di aggiornamento dell’attuale normativa comunitaria e nazionale in materia.

Relatori:
Ermes De Rossi – Bios srl
Claudio Fabris – Bios srl

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Sostenibilità e innovazione nel settore del Pest Management

Data

21 Aprile 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

In ottica di sostenibilità, anche il settore del Pest Management si sta da tempo orientando verso un approccio più “green” prediligendo tecniche, dispositivi e prodotti che riducano al minimo l’impatto sull’ambiente e sulla salute umana.

Obiettivo dell’evento è quello di informare i partecipanti sullo stato attuale della normativa in tema di disinfestazione sostenibile e illustrare le novità messe in campo per offrire servizi di Pest Management in linea con la transizione ecologica.

Programma del webinar:
• Il ruolo dell’Associazione di categoria: rappresentanza e tutela delle Imprese e garanzia di professionalità per il Cliente
• Inquadramento del concetto di sostenibilità;
• Il Progetto relativo alla Disinfestazione sostenibile, verso la norma UNI;
• Introduzione alla Prassi di riferimento relativa ai Servizi di Pest Management per la filiera agro-alimentare biologica;
• La tutela del rapporto cliente-fornitore nell’ambito etico-sociale;
• Regolamento Biocidi (dove siamo e dove andremo);
• Mezzi, strumenti e strategie per innovazione e sostenibilità nel pest management.

Relatori:
– Licia Rosetti Betti – Direttrice A.I.D.P.I.
– Sergio Urizio – Consulente
– Nazareno Reggiani – Tecnico Pest Control Indupharma srl-div. India

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl:

IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Bilancio di sostenibilità. Cos’è e perché è importante conoscerlo

Data

27 Aprile 2022   NUOVA DATA

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

In ambito di sviluppo sostenibile, le imprese sono chiamate a definire e adottare strategie di business che contemplino anche aspetti di natura etico-ecologica.

La rendicontazione o bilancio di sostenibilità ha come obiettivo quello di informare gli stakeholder dei risultati economici, sociali e ambientali ottenuti dall’organizzazione nello svolgimento delle proprie attività. Tale strumento è per le aziende un’opportunità per distinguersi e competere sul mercato, migliorando comunicazione, trasparenza, credibilità e reputazione.

Il workshop prende in esame l’argomento ponendo l’accento su aspetti quali:

  • Acquisire conoscenze teoriche e competenze pratiche utili all’avvio o al miglioramento di un percorso di rendicontazione di sostenibilità;
  • Capire come individuare tematiche rilevanti e prioritarie da inserire in un Bilancio di Sostenibilità;
  • Approfondire il processo di redazione e introdurre gli standard metodologici e i riferimenti più utilizzati per redigere i Bilanci di Sostenibilità (GRI Standard);
  • Esempi di Bilanci di Sostenibilità.

Scopo dell’evento è quello di approfondire e far acquisire competenze su come redigere un Bilancio di Sostenibilità, uno dei principali strumenti di rendicontazione della sostenibilità.

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it