Corso per la qualifica di Auditor Interno di Sistemi di Autocontrollo HACCP

Data

5-6 Aprile 2024

Orario

Dalle 9.00 alle 18.00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

16 ore

CONTENUTI

Il corso propone un approfondimento sul tema dell’HACCP in relazione agli aggiornamenti apportati dal pacchetto igiene e dalla evoluzione della normativa relativa ai pre-requisiti.

Verranno dunque presi in esame:
• il quadro normativo di riferimento;
• il metodo HACCP secondo il Codex Alimentarius (l’identificazione dei punti critici di autocontrollo e la redazione del Manuale Aziendale di Autocontrollo dell’Igiene);
• l’ispezione interna aziendale del sistema di autocontrollo (principi di audit e liste di riscontro);
• la gestione e tracciabilità del sistema di autocontrollo.

OBIETTIVI

Obiettivo del corso è fornire sia strumenti utili per realizzare un sistema HACCP realmente adeguato alla realtà produttiva di riferimento, sia strumenti per verificarne la sua continua efficacia attraverso l’attività di audit.

Gli interventi saranno mirati a fornire un modello di impostazione che possa permettere di conseguire adeguati livelli di sicurezza alimentare e nello stesso tempo un modello flessibile senza oneri inutili.

DESTINATARI

Consulenti, Professionisti, Personale di organizzazioni che hanno necessità di condurre audit interni sul sistema HACCP e tutti coloro che vogliono intraprendere l’attività di Valutatore Interno nella conduzione di verifiche interne sul sistema di autocontrollo aziendale.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza/assistenza tecnica per aziende che necessitano di implementare il Sistema HACCP
  • Responsabile team HACCP presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Addetto Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica “Auditor Interno di Sistemi di Autocontrollo HACCPprevio superamento del test di apprendimento finale.

Per accedere all’esame finale di qualifica sono ammesse al massimo 4 ore di assenza.

REQUISITI DI ACCESSO

Per seguire il corso è consigliabile una formazione di tipo scientifico.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con il coinvolgimento dei partecipanti ed esercitazioni di gruppo.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione al corso è di € 300,00 + IVA 22% (366 IVA  inclusa)

Quota riservata ai Clienti Check Fruit: € 250,00 + IVA 22% (305 IVA  inclusa)

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità – Edizione di Aprile-Maggio

Date

• 12 Aprile 2024
• 13 Aprile 2024
• 19 Aprile 2024
• 20 Aprile 2024
• 3 Maggio 2024 (esame finale con commissario KHC)

Orario

09:00 – 18:00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

40 ore

CONTENUTI

Il corso, sviluppato in ottica agroalimentare, affronterà i seguenti argomenti:

  • Introduzione al concetto di qualità, certificazione e accreditamento;
  • Il concetto di Risk Based Thinking e analisi della norma ISO 9001:2015;
  • Linea guida per audit di sistemi di gestione: la norma ISO 19011:2018;
  • La conduzione dell’audit (pianificazione, conduzione, reporting: obiettivi, responsabilità);
  • ll processo di comunicazione nell’audit.

All’interno del corso è previsto per tutti i partecipanti lo svolgimento di un role playing (simulazione) attraverso l’elaborazione di un report di audit e relativa conduzione della riunione di chiusura dell’audit. Le lezioni teoriche si alterneranno ad esercitazioni, casi aziendali e simulazioni. L’ultimo giorno di corso sarà destinato all’esame finale (scritto e orale).

OBIETTIVI

Fornire conoscenze tecnico-specialistiche e sviluppare competenze pratiche necessarie per condurre audit su sistemi di gestione per la qualità ISO 9001:2015, secondo quanto previsto dalla norma UNI EN ISO 19011:2018.

DESTINATARI

Consulenti, Liberi Professionisti, Quality Manager, Ispettori altri schemi di certificazione (es. BIO, IGP, ecc.), aziende alimentari ed enti di certificazione che hanno necessità di condurre audit UNI EN ISO 9001:2015 e tutti coloro che vogliono intraprendere l’attività di Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione di un sistema di gestione per la qualità
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare standard ISO 9001.
  • Responsabile Gestione Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.
  • Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

Ai candidati che supereranno l’esame finale verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica di “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità” .

L’ Attestato di qualifica conseguito soddisfa il requisito di formazione previsto dallo schema requisiti KHC per la certificazione di Auditor/Lead Auditor Qualità (per info: staffoperativo@khc.it e/o visitare il sito www.khc.it )

Numero massimo di ore di assenza per accedere all’esame: 4 ore

REQUISITI DI ACCESSO

E’ consigliata una conoscenza di base della metodologia HACCP.

METODOLOGIA DIDATTICA

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Le lezioni si terranno tutti i giorni indicati dalle 9 alle 18.

Il Corso per la qualifica di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa. Parte qualificante sono i casi studio e i role playing, nonché i lavori di gruppo riguardanti la conduzione di audit UNI EN ISO 9001:2015, che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento delle norme.

QUOTA DI ISCRIZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione al corso è di € 800,00 + IVA 22% (976 IVA inclusa) comprensiva di materiale didattico e iscrizione all’esame di qualifica con commissario esterno KHC.

Quota per dipendenti e collaboratori di aziende Certificate Check Fruit/NSF Italy: € 700,00 + IVA 22% (854 IVA INCLUSA)

E’ previsto uno sconto sulla quota di listino per gli iscritti al corso Accademia Bio e gli Ispettori del Biologico operanti presso Enti Convenzionati

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Auditor Interno per standard internazionali delle catene distributive (BRCGS e IFS)

Data

4-10-11 Maggio 2024

Orario

9.00 – 18.00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

24 ORE

CONTENUTI

Il corso per la qualifica di Auditor Interno di Standard delle catene distributive internazionali (BRCGS-IFS), dopo aver illustrato i requisiti e i criteri di conformità relativi agli standard BRCGS e IFS, fa sperimentare ai partecipanti il ruolo di auditor interno mostrando, con analisi di casi, come pianificare, aprire, condurre e chiudere un audit BRCGS e IFS e la comunicazione nel processo di audit interno.

Le esercitazioni sono finalizzate alla:

  • programmazione e conduzione di un audit interno
  • analisi dei requisiti di conformita’
  • simulazione di un audit interno attraverso casi studio
OBIETTIVI

Fornire le conoscenze per la conduzione audit interni BRCGS e IFS attraverso casi pratici e simulazioni.

DESTINATARI

Direzione aziendale, Responsabili Assicurazione Qualità, Professionisti, Consulenti, Figure professionali che operano nel controllo qualità, negli approvvigionamenti, project manager e quanti siano destinati ad assumere il ruolo di Valutatore Interno (Internal Auditor) nella conduzione di audit interni BRCGS e IFS.

ATTESTATI RILASCIATI - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso aziende alimentari che intendono ottenere/mantenere la certificazione per gli standard BRCGS e IFS
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare standard BRCGS e IFS
  • Responsabile/Controllo Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.
  • Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di qualifica “Auditor Interno per standard internazionali delle catene distributive (BRCGS e IFS)” previo superamento del test di apprendimento finale.

Sul corso sono ammesse al massimo 4 ore di assenza

REQUISITI DI ACCESSO

Conoscenza di base HACCP e preferibilmente dei Sistemi di Gestione per la Qualità ISO 9001.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso per la qualifica di Auditor Interno di Standard delle catene distributive internazionali (BRCGS e IFS) si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa. Parte qualificante sono i lavori di gruppo riguardanti la conduzione di visite ispettive interne, che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento delle norme.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione al corso è di € 500,00 + IVA 22%

Quota riservata alle aziende certificate Check Fruit: € 450 € + IVA 22%

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it 

Criteri per la definizione di un piano di monitoraggio ambientale

Data

14 Febbraio 2024

Dalle 10.00 alle 13.00

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Il monitoraggio ambientale rappresenta un parametro sostanziale per garantire la sicurezza dei prodotti alimentari tanto che standard come BRCGS Food e IFS Food lo ritengono un requisito fondamentale o che necessita di informazioni obbligatorie.
Si rende quindi necessario per le organizzazioni, implementare un piano di monitoraggio ambientale aziendale adeguato.
Durante il workshop verranno illustrati i criteri per impostare un piano di monitoraggio ambientale, eventuali criticità ed esempi operativi.

Scopo dell’evento è quello di fornire gli strumenti necessari per l’implementazione e gestione di un programma di monitoraggio ambientale efficace per la sicurezza alimentare.

Relatori:
Nicoletta Belletti – Tecnologa Alimentare
Benedetta Zanasi– Bio 7 srl

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità/Ambiente, Tecnici, Amministratori, Manager e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa)

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91,5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Approvvigionamento Sostenibile: analisi della norma ISO 20400

Data

16 Ottobre 2024

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

La ISO 20400 traccia le linee guida per incorporare la sostenibilità nella governance aziendale, contemplando principi come responsabilità, trasparenza e rispetto dei diritti umani lungo tutta la catena di fornitura per un impatto sostenibile ed etico nelle scelte d’acquisto.

Il webinar introduce alla norma, focalizzandosi su:
• Acquisti responsabili: introduzione e concetti chiave
• Sostenibilità nella catena di fornitura e negli acquisti: perché è importante?
• UNI ISO 20400: struttura e requisiti fondamentali
• Definire una Politica e una strategia per gli acquisti sostenibili
• Analisi di casi studio aziendali in materia di approvvigionamento sostenibile

Scopo dell’evento è quello di illustrare i concetti principali dell’approvvigionamento sostenibile al fine di implementare una politica e una strategia aziendale per gli acquisti secondo quanto espresso nella ISO 20400.

Relatore: Alberto Curnis – Sustainability/CSR/ESG Manager

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità, Responsabili Commerciali, Tecnici, Amministratori, Manager e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa).

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91.5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

SDG Action Manager: strumento pratico per misurare le proprie performance di sostenibilità

Data

29 Febbraio 2024

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Diventa sempre più importante per le organizzazioni monitorare e documentare le proprie performance in linea con le politiche sostenibilità per il raggiungimento degli obiettivi proposti dall’Agenda ONU 2030.

L’SDG Action Manager rappresenta tool strategico e innovativo per progettare, implementare e monitorare le proprie prestazioni di sostenibilità.

Il workshop illustra caratteristiche, modalità di utilizzo e potenzialità di questo strumento di autovalutazione per le imprese impegnate nell’avanzamento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Scopo dell’evento è quello di illustrare modalità di applicazione e vantaggi per le aziende nell’utilizzo dell’SDG Action Manager per il raggiungimento e il controllo dei requisiti di sostenibilità                    .

Relatore: Alberto Curnis – Sustainability/CSR/ESG Manager

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità/Ambiente, Responsabili Commerciali e Marketing, Sustainability Manager, addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa).

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91.5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Specialista di Sistemi di Certificazione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare

Data

Dal 5 Aprile all’ 11 Maggio 2024

Orario

ll Corso prevede lezioni in formula weekend (venerdì e sabato) in modalità webinar (STREAMING ONLINE) con orario 9.00 – 18.00

Durata 

80 ORE

 

CONTENUTI

L’attività formativa proposta prevede un percorso di approfondimento rivolto a chi intende professionalizzare e/o specializzare le proprie conoscenze e competenze operando in un settore complesso e in continua evoluzione come quello agroalimentare. Le competenze in uscita e gli attestati sono altamente qualificanti in quanto il modulo di qualifica “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità” è certificato da KHC (Know How Certification srl), ente accreditato da ACCREDIA (ente di accreditamento nazionale) per la qualifica di corsi e figure professionali, e i moduli “Auditor Interno di Sistemi di Autocontrollo HACCP” e “Auditor Interno per standard internazionali delle catene distributive (BRCGS e IFS)” sono erogati da un ente di certificazione specializzato nel settore alimentare.

Tali riconoscimenti garantiscono l’elevata professionalità e competenza dei docenti nonché l’utilizzo di materiale didattico conforme a standard qualitativi ben definiti.

Il programma è articolato in modo da fornire una visione della struttura generale delle norme e dei protocolli di riferimento, al fine di permettere di individuare i principali passi da compiere per valutare correttamente un Sistema di Gestione Aziendale, sia esso rivolto alla conformità rispetto a norme internazionali (ISO 9001:2015) e/o alla conformità rispetto agli standard richiesti dalla Grande Distribuzione (BRCGS, IFS).

Il corso per diventare Specialisti di Sistemi di Certificazione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare prevede la partecipazione, come case-histrory, di Quality Manager di importanti aziende agroalimentari.

OBIETTIVI
  • Orientare e formare i partecipanti alle conoscenze dei sistemi di gestione per la qualità e la sicurezza alimentare.
  • Fornire le capacità per implementare sistemi di gestione richiesti dalla Grande Distribuzione Organizzata.
  • Qualificare i partecipanti come “Auditor Interno di Sistemi di Autocontrollo-HACCP”.
  • Qualificare i partecipanti come “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità”attraverso un corso qualificato da un organismo indipendente (KHC srl).
  • Qualificare i partecipanti come “Auditor Interno per standard internazionali delle catene distributive (BRCGS e IFS)”.
DESTINATARI
  • Laureati e laureandi in discipline scientifiche (preferibilmente Tecnologie Alimentari, Agraria, Biologia, Veterinaria, Scienze delle Produzioni Animali), periti agrari e agrotecnici interessati ad acquisire strumenti operativi mediante un percorso formativo dai contenuti innovativi e pratici di importanza riconosciuta per l’inserimento nel mondo del lavoro.
  • Aziende/Personale aziendale interessato a qualificare e/o riqualificare la propria competenza professionale integrando l’esperienza con un supporto didattico fornito da specialisti del settore.
  • Agronomi, Veterinari, Tecnologi Alimentari, Consulenti, Imprenditori e Professionisti che aspirano a migliorare l’efficacia e l’efficienza del lavoro sviluppando un servizio di consulenza aggiornato alle nuove regole del mercato.
ATTESTATI RILASCIATI

La partecipazione al Corso da Specialista di Sistemi di Certificazione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare prevede il rilascio di 4 attestati di competenza

• ATTESTATO DI QUALIFICA “AUDITOR INTERNO DI SISTEMI DI AUTOCONTROLLO HACCP”, previo superamento dell’esame finale.

• ATTESTATO DI QUALIFICA “AUDITOR/LEAD AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ” (QUALIFICATO KHC), previo superamento dell’esame finale.

• ATTESTATO DI QUALIFICA “AUDITOR INTERNO PER STANDARD INTERNAZIONALI DELLE CATENE DISTRIBUTIVE (BRCGS e IFS)” previo superamento dell’esame finale.

• ATTESTATO FINALE DI PARTECIPAZIONE
subordinato al completamento del programma formativo, attraverso la partecipazione ad un numero di ore di lezione pari almeno all’ 80% delle ore complessive.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso Studi Professionali orientati alla implementazione di sistemi di gestione per la qualità e per la sicurezza alimentare.
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare il manuale HACCP e gli standard BRCGS, IFS, ISO 9001.
  • Responsabile Gestione Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.
  • Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.
METODOLOGIA DIDATTICA

Il programma prevede l’utilizzo di metodologie didattiche interattive, finalizzate a favorire il diretto coinvolgimento dei partecipanti e l’effettivo processo di apprendimento. Parte qualificante le numerose esercitazioni che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento delle norme e degli argomenti oggetto di studio.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota complessiva: 1.500 euro + IVA 22% (1830 IVA inclusa) così suddivisa:

• Quota di iscrizione: euro 500 + IVA 22% (610 euro IVA inclusa)
• Quota di partecipazione: 2 rate da 500 euro + IVA 22% (610 IVA inclusa) per un totale di 1000 euro + IVA 22% (1220 IVA inclusa).

E’ previsto uno sconto di 100 euro + IVA 22% sulla quota complessiva per gli iscritti agli Ordini Professionali e ai Collegi dei periti agrari e degli agrotecnici.

IMPORTANTE: E’ previsto un ulteriore sconto di 100 euro + IVA 22%, cumulabile ai precedenti, sulla quota complessiva, per le iscrizioni pervenute entro il 5 Marzo 2024 (EARLY BIRD).

Gli sconti sono cumulabili fino ad massimo di 200 euro + IVA 22% e si applicano al saldo del corso.

Il corso è rigorosamente a numero chiuso. Numero massimo di partecipanti: 15
Le iscrizioni si aprono il giorno 2 Febbraio 2024 e si chiudono al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario a ll’IBAN IT14E0200802435000003000014 intestato a Check Fruit srl.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Per maggiori informazioni si prega di contattare l’area formazione Check Fruit S.r.l.:

Agnese Arduini                                                                                                                                                                                                        Tel. 051-6494836                                                                                                                                                            a.arduini@checkfruit.it                                                                                                                                                                                             

Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo dedicato che si trova nella brochure scaricabile a fondo pagina.                                               

Il modulo va inviato insieme al Curriculum Vitae (con eventuale numero di iscrizione all’ordine e/o collegio professionale) e alla ricevuta di pagamento della quota di iscrizione di 610 euro IVA INCLUSA alla mail a.arduini@checkfruit.it                                                                                                                                                                

Audit etici: standard applicabili e tecniche di conduzione

Date

2-6 Febbraio 2024

Orario

2 Febbraio – dalle 9.00 alle 13.00
6 Febbraio – dalle 9.00 alle 17.30           

Modalità webinar (STREAMING ONLINE)

Durata

12 ore

CONTENUTI

Il corso si svolgerà in accordo al seguente programma:

• Introduzione allo standard Internazionale Social Accountability SA8000. Analisi dei Requisiti e Criteri di conformità;
• Focus su Check List SMETA Sedex Members Ethical Trade Audit;
• Cenni relativi ai requisiti etici di standard privati/capitolati di fornitura;
• GRASP: il modulo GlobalG.A.P. per la responsabilità sociale. I principali requisiti;
• Tecniche di conduzione degli audit: casi critici

OBIETTIVI

Il corso è finalizzato ad analizzare e approfondire, con taglio operativo, i criteri di conformità dei principali standard legati alla responsabilità sociale (SA8000, SMETA, GRASP) con particolare riferimento al settore ortofrutticolo.

DESTINATARI

Consulenti, Professionisti, Personale di organizzazioni che hanno necessità di condurre audit etici in conformità ai relativi standard.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

• Attività di consulenza/assistenza tecnica per aziende che necessitano di implementare un sistema di gestione per la responsabilità sociale
• Responsabile del personale presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari
• Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un Attestato di Qualifica previo superamento di un test finale.

Per accedere all’esame finale di qualifica sono ammesse al massimo 4 ore di assenza.

REQUISITI DI ACCESSO

Prima del corso è consigliabile un’attenta lettura dello standard SA8000.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con il coinvolgimento dei partecipanti.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 300 euro + IVA 22% (366 IVA inclusa)

Quota di partecipazione per aziende certificate Check Fruit: 200 euro + IVA 22% (244 IVA inclusa)

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità – Edizione di Giugno

Date

• 6 Giugno 2024
• 7 Giugno 2024
• 12 Giugno 2024
• 13 Giugno 2024
• 14 Giugno 2024 (esame finale con commissario KHC)

Orario

09:00 – 18:00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

40 ore

CONTENUTI

Il corso, sviluppato in ottica agroalimentare, affronterà i seguenti argomenti:

  • Introduzione al concetto di qualità, certificazione e accreditamento;
  • Il concetto di Risk Based Thinking e analisi della norma ISO 9001:2015;
  • Linea guida per audit di sistemi di gestione: la norma ISO 19011:2018;
  • La conduzione dell’audit (pianificazione, conduzione, reporting: obiettivi, responsabilità);
  • ll processo di comunicazione nell’audit.

All’interno del corso è previsto per tutti i partecipanti lo svolgimento di un role playing (simulazione) attraverso l’elaborazione di un report di audit e relativa conduzione della riunione di chiusura dell’audit. Le lezioni teoriche si alterneranno ad esercitazioni, casi aziendali e simulazioni. L’ultimo giorno di corso sarà destinato all’esame finale (scritto e orale).

OBIETTIVI

Fornire conoscenze tecnico-specialistiche e sviluppare competenze pratiche necessarie per condurre audit su sistemi di gestione per la qualità ISO 9001:2015, secondo quanto previsto dalla norma UNI EN ISO 19011:2018.

DESTINATARI

Consulenti, Liberi Professionisti, Quality Manager, Ispettori altri schemi di certificazione (es. BIO, IGP, ecc.), aziende alimentari ed enti di certificazione che hanno necessità di condurre audit UNI EN ISO 9001:2015 e tutti coloro che vogliono intraprendere l’attività di Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione di un sistema di gestione per la qualità
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare standard ISO 9001.
  • Responsabile Gestione Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.
  • Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

Ai candidati che supereranno l’esame finale verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica di “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità” .

L’ Attestato di qualifica conseguito soddisfa il requisito di formazione previsto dallo schema requisiti KHC per la certificazione di Auditor/Lead Auditor Qualità (per info: staffoperativo@khc.it e/o visitare il sito www.khc.it )

Numero massimo di ore di assenza per accedere all’esame: 4 ore

REQUISITI DI ACCESSO

E’ consigliata una conoscenza di base della metodologia HACCP.

METODOLOGIA DIDATTICA

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Le lezioni si terranno tutti i giorni indicati dalle 9 alle 18.

Il Corso per la qualifica di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa. Parte qualificante sono i casi studio e i role playing, nonché i lavori di gruppo riguardanti la conduzione di audit UNI EN ISO 9001:2015, che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento delle norme.

QUOTA DI ISCRIZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione al corso è di € 800,00 + IVA 22% (976 IVA inclusa) comprensiva di materiale didattico e iscrizione all’esame di qualifica con commissario esterno KHC.

Quota per dipendenti e collaboratori di aziende Certificate Check Fruit/NSF Italy: € 700,00 + IVA 22% (854 IVA INCLUSA)

E’ previsto uno sconto sulla quota di listino per gli iscritti al corso Accademia Bio e gli Ispettori del Biologico operanti presso Enti Convenzionati

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Introduzione alla Water Footprint e ai relativi metodi di calcolo

Data

20 Novembre 2024

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Lo sfruttamento delle risorse naturali rende quanto mai necessario attuare una gestione più responsabile e sostenibile, in particolare per quanto riguarda le fonti idriche.
La Water Footprint, o “impronta idrica”, rappresenta un indicatore efficace per misurare le quantità di acqua utilizzate per un prodotto/servizio o processo e valutarne cosi l’impatto sull’ambiente.
La sua implementazione, oltre ad aumentare l’efficienza del sistema produttivo, incide anche sulla competitività delle organizzazioni.

Il webinar esamina il tema, approfondendo:
• Le norme tecniche di riferimento
• La metodologia di calcolo
• Tecniche di modellistica
• Casi studio

Obiettivo è quello di fornire ai partecipanti conoscenze e strumenti per poter impostare una gestione più sostenibile delle acque a livello aziendale, illustrandone limiti e vantaggi.

Relatori:

• Ing. Michele Milan – EcamRicert srl
• Francesca Moro – EcamRicert srl

DESTINATARI

Direzione aziendale, Consulenti, Agronomi, Tecnici di Organizzazioni, Responsabili Assicurazione Ambiente.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa)

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91.5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Auditor Interno di Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001

Date

7-8 Maggio 2024

Orario

09:00 – 18:00

Modalità webinar (STREAMING ONLINE)

Durata

16 ore

CONTENUTI

I sistemi di gestione ambientale mettono in rilievo l’importanza degli audit interni come strumenti di autocontrollo per il conseguimento degli obiettivi aziendali legati al rispetto degli standard ambientali.
Per attuare tali verifiche è necessario che sia designato personale idoneo e opportunamente addestrato alla conduzione di verifiche interne.

Il corso, dopo una illustrazione dei concetti generali relativi agli aspetti ambientali e all’analisi delle norme di riferimento, fa sperimentare ai partecipanti il ruolo di valutatore mostrando e illustrando, con analisi di casi, come pianificare, aprire, condurre e chiudere un audit interno.

Le esercitazioni proposte sono finalizzate ai seguenti aspetti:
• programmazione e conduzione di un audit interno
• redazione del Report
• comunicazione per la gestione efficace delle interviste

OBIETTIVI

Il corso è rivolto principalmente a personale destinato ad assumere il ruolo di Auditor Interno nella conduzione di visite ispettive interne UNI EN ISO 14001:2015 e standard analoghi.
Obiettivi:
• Fornire i concetti generali sulle problematiche legate all’ ambiente e sulla certificazione
• Illustrare i contenuti della norma ISO 14001:2015
• Illustrare i contenuti della norma ISO 19011:2018 (linee guida per la conduzione di audit)
• Fornire le conoscenze di base per la conduzione di una visita ispettiva interna attraverso casi pratici e simulazioni.

DESTINATARI

Responsabili Assicurazione Qualità, Professionisti, Consulenti e quanti siano interessati sviluppare un sistema di gestione ambientale in conformità alla norma ISO 14001:2015, in particolare, responsabili del SGA ed addetti all’esecuzione degli audit.

ATTESTATI RILASCIATI - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione di un sistema di gestione ambientale
Responsabile Gestione Ambiente presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari
Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica “Auditor Interno di Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001” previo superamento del test di apprendimento finale.

Per accedere all’esame finale di qualifica sono ammesse al massimo 4 ore di assenza.

REQUISITI DI ACCESSO

Per seguire il corso è consigliabile una conoscenza di base della legislazione ambientale.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con il coinvolgimento dei partecipanti ed esercitazioni di gruppo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 450 euro + IVA 22% (549 IVA inclusa)

Quota di partecipazione per aziende certificate Check Fruit: 400 euro + IVA 22% (488 IVA inclusa)

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del modulo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Corso per Tecnico Ispettore del Biologico

Date

7-8-9 Marzo 2024

Orari

• 7 Marzo: 9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00
• 8 Marzo: 9.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00
• 9 Marzo: 9.00 – 13.00

Durata

20 ore

CONTENUTI

Il settore delle produzioni biologiche richiede sempre di più professionisti preparati, sia sulla normativa di settore che sulle pratiche agricole, zootecniche e della trasformazione, in grado così di svolgere in modo efficiente un’attività capace di dare un elevato valore aggiunto a tutte le parti coinvolte.

Il corso proposto prenderà in esame i requisiti principali delle normative Europee e Nazionali relative a:

• Sistema di controllo e certificazione negli Stati Membri: organizzazione generale
• Organismi di controllo Italiani: requisiti della struttura e del personale ispettivo
• Produzioni vegetali: principi generali del metodo e suo controllo
• Preparazione alimenti e mangimi: principi generali del metodo e suo controllo
• Etichettatura alimenti e mangimi: principi generali
• Produzioni animali: principi generali del metodo e suo controllo
• Importazione di prodotti biologici: regole generali e uso di TRACES.

OBIETTIVI

Il corso è finalizzato a fornire le conoscenze necessarie per chi vuole intraprendere la professione di Tecnico Ispettore o consulente del settore biologico, ma anche per il personale degli uffici qualità delle imprese che devono gestire la certificazione biologica, fare audit interni e qualificare i propri fornitori.

DESTINATARI

Ispettori per le produzioni biologiche*, Consulenti, Personale Aziendale (interno ed esterno) che si occupa di assicurazione qualità e schemi di certificazione.

* il corso, insieme a quello sui Sistemi Qualità (40 ore), soddisfa i requisiti del D.Lgs 148/2023 per potersi candidare al ruolo di ispettori presso gli Organismi di controllo autorizzati dal Masaf

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

• Attività di consulenza presso aziende alimentari che intendono ottenere/mantenere la certificazione biologica
• Attività di collaborazione con Studi Associati orientati all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare la certificazione BIO
• Responsabile/Controllo Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari biologici
• Ispettore, Responsabile di schema presso Organismi di Controllo autorizzati da Masaf.
• Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’Attestato di Partecipazione al corso previo superamento del test di apprendimento finale.

IMPORTANTE:

Nel prezzo è inclusa l’opportunità per i partecipanti di beneficiare di un abbonamento gratuito della durata di sei mesi al servizio di NormativaBio.it (unico portale in Italia dedicato alla normativa europea e nazionale sul biologico).

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 550 € + IVA 22% (671 IVA inclusa)

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Farm Assurance Internal Auditor

Data

29 Febbraio e 1 Marzo 2024

Orario:

9:00-18:00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

16 ORE

CONTENUTI

Il corso si incentra sull’analisi del Protocollo GLOBALG.A.P. secondo il seguente programma:

• Regole generali
• Punti di controllo e criteri di adempimento
• Iter di certificazione e opzioni certificative
• Conduzione dell’audit
• Comunicazione e Reporting

OBIETTIVI

Il Corso per la qualifica di Farm Assurance Internal Auditor si propone di fornire ai partecipanti una conoscenza del protocollo Global GAP e del relativo iter di certificazione.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a Responsabili Gestione Qualità, Tecnici, Consulenti e Operatori di Organizzazioni del settore ortofrutticolo.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso aziende agricole, cooperative agricole, associazioni di categorie
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare lo standard Global GAP.
  • Responsabile/addetto controllo qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica “Farm Assurance Internal Auditor” previo superamento del test di apprendimento finale.

Sul corso sono ammesse al massimo 4 ore di assenza

METODOLOGIA DIDATTICA

Il Corso per la qualifica di Farm Assurance Internal Auditor si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa. Le lezioni teoriche infatti si alterneranno a  momenti di discussione ed esercitazione.

Parte qualificante sono i lavori di gruppo riguardanti la conduzione di visite ispettive interne, che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento del protocollo Global GAP.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione al corso è di  € 300,00 € +IVA 22% (366 € IVA inclusa)

Quota Clienti Check Fruit: € 250,00  +IVA 22% (305 € IVA inclusa)

Per iscriversi è necessario compilare il form online a cui si accede cliccando sul bottone sottostante. L’invio del moduo di iscrizione si considera impegnativo.

La quota di partecipazione deve essere versata entro 3 giorni dall’iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Evoluzione normativa nel settore ortofrutticolo e analisi del Regolamento Delegato (UE) 2023/2429

Data

25 Settembre 2024

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Il nuovo Regolamento (UE) 2023/2429 introduce l’obbligo di indicazione in etichetta del paese di origine per alcune categorie di prodotti.

Il workshop illustra l’evoluzione legislativa, dai vari CMOs al Regolamento (UE) 1308/2013 per poi entrare nel dettaglio della nuova normativa.

Programma:

-Novità introdotte dal Regolamento (UE) 2023/2429;
– Estensione dell’applicazione delle norme di commercializzazione di cui Allegato I, Parte B;
– Norme riguardanti i miscugli di prodotti;
– Condizioni per l’importazione dei prodotti;
– Deroghe ed esenzioni.

L’obiettivo dell’evento è condividere i nuovi standard di commercializzazione di taluni prodotti alimentari per favorire la loro corretta applicazione da parte degli operatori del settore alimentare e della distribuzione, nonché l’aggiornamento di documenti commerciali ed etichette

Relatore: Avv. Dario Dongo – Founder at GIFT (Great Italian Food Trade)

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici, Amministratori, Export Manager di aziende alimentari, addetti alle certificazioni di settore.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa).

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91.5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Innovazione nel pest management applicato alla produzione biologica: la norma UNI PdR 145:2023

Data

27 Marzo 2024

Dalle 10.00 alle 13.00

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

La normativa relativa al settore agrolimentare biologico non disciplina le attività di pest management necessarie durante la produzione. La UNI/PdR 145:2023 nasce quindi dalla necessità di elaborare delle linee guida che definiscano condizioni e modalità di applicazione del pest management lungo nella filiera agroalimentare bio.
Nello specifico il webinar si focalizzerà su:
• come la PdR si integra a supporto della regolamentazione esistente nella filiera agroalimentare biologica.
• i gaps che la UNI/PdR 145:2023 vuole colmare nelle quotidiane attività di Pest Management nella filiera agroalimentare biologica
• la UNI/PdR 145:2023: quali i passaggi strategici trattati per la gestione di un Pest Management adeguato e conforme

Obiettivo dell’evento è quello di illustrare la UNI/PdR 145:2023 quale riferimento per lo svolgimento del Pest Management nelle aziende agroalimentari biologiche.

Relatori:
Cirillo Menini – Project Leader AIDPI
Francesco Fiorente – Consulente in Pest Management

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità e Ambiente, Tecnici, Amministratori, Manager e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa)

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91.5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Il Reg. 1115/2023 relativo alla deforestazione: impatto sulla filiera agroalimentare

Data

17 Aprile 2024

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Al fine di ridurre al minimo il disboscamento e tutelare la biodiversità, l’Unione Europea ha recentemente emanato un Regolamento relativo alla deforestazione e al degrado forestale.

Il Reg. (UE) 2023/1115, in vigore dal 30 Dicembre 2024, imporrà infatti un divieto totale di import/export nell’Unione di alcune merci/prodotti dell’agroalimentare (bovini, cacao, caffè, palma da olio, gomma, soia e legno), a meno che non siano soddisfatte tre condizioni:

– devono essere a deforestazione zero;
– devono essere stati prodotti in conformità con la legislazione applicabile nel Paese di produzione;
– devono essere coperti da una dichiarazione di due diligence.

Durante il webinar si approfondirà la normativa, ponendo l’attenzione sull’impatto che essa avrà sulle imprese agroalimentari, considerando eventuali difficoltà operative e le sanzioni applicabili.

L’obiettivo del webinar è illustrare, con taglio pratico, criteri tempi e modalità per le imprese per implementare quanto richiesto dal Reg.( UE) 2023/1115.

Relatore:  Ing. Michele Milan – EcamRicert srl

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici, Amministratori, Manager, Buyer e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATO RILASCIATO
A seguito della partecipazione verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di frequenza previa partecipazione ad almeno metà dell’evento.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa)

Quota riservata ai clienti Check Fruit: 75 euro + IVA 22% (91.5 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Consulente Specialista Carbon Footprint e Carbon Neutrality

Data

Dal 26 Gennaio al 2 Marzo 2024

Orario

ll Corso prevede lezioni in formula weekend (venerdì e sabato) in modalità webinar (STREAMING ONLINE) secondo il seguente orario:

• Venerdì: 14.00 – 18.00
• Sabato: 9.00 – 13.00                                                                     

Durata 

40 ORE

 

CONTENUTI

In uno scenario sempre più orientato alla sostenibilità delle produzioni e tutela dell’ambiente, la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra (Greenhouse gases – GHG) rappresenta uno dei principali obiettivi della politica internazionale.
In linea con questa governance, le organizzazioni creano iniziative a carattere volontario volte a prevenire e diminuire le emissioni derivanti da attività antropiche.

Nasce così la certificazione Carbon Footprint che quantifica in CO2 il totale delle emissioni di gas ad effetto serra al fine di ridurre al minimo la loro produzione e il loro impatto sull’ambiente.
Le imprese, possono così certificare il calcolo, la riduzione e la compensazione delle emissioni, sia a livello di organizzazione che di prodotto (bene o servizio), e certificare progetti per la generazione di crediti di carbonio, che saranno poi inseriti in registri di carbonio internazionali e nazionali vendibili nell’ambito del mercato volontario.
Nell’ottica di migliorare l’immagine nei confronti dei clienti, dei partner commerciali e in generale dell’opinione pubblica e aumentare così la propria competitività sul mercato, sempre più organizzazioni hanno necessità di allinearsi a tale standard.

L’attività formativa proposta prevede un percorso rivolto a chi intende professionalizzare e/o specializzare le proprie conoscenze e competenze in ambito di certificazione e sostenibilità delle produzioni.

Il Corso prenderà in esame il panorama legislativo cogente e volontario in ambito di tutela ambientale con focus sulla certificazione Carbon Footprint e la compensazione delle emissioni (Carbon Neutrality o carbon offsetting).

OBIETTIVI

• Orientare e formare i partecipanti sulle normative nazionali ed internazionali in materia di cambiamento climatico;
• Illustrare i requisiti e l’iter certificativo relativo alla Carbon Footprint, punti di forza e criticità;
• Illustrare l’attività di auditing secondo la Carbon Footprint.

DESTINATARI

• Laureati e laureandi in discipline scientifiche interessati ad acquisire strumenti operativi mediante un percorso formativo dai contenuti innovativi e pratici di importanza riconosciuta per l’inserimento nel mondo del lavoro o per lo sviluppo di competenze professionali nell’ambito della sostenibilità ambientale;
• Aziende/Personale aziendale interessato a qualificare e/o riqualificare la propria competenza Professionale integrando l’esperienza con un supporto didattico fornito da specialisti del settore;
• Consulenti, Imprenditorie Professionisti che aspirano a migliorare l