Consulente tecnico per l’implementazione dei sistemi di produzione integrata a Residuo Zero

Date

28-29-30 Novembre 2022

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Orario

Dalle 14.00 alle 18.00

Durata

12 ore

CONTENUTI

La certificazione “Residuo Zero”, partendo dall’applicazione di metodi agricoli sostenibili, limita ulteriormente l’utilizzo di prodotti chimici di sintesi, impiegando fitofarmaci scelti tra quelli a più basso impatto ambientale e a bassa residualità, e utilizzando mezzi e strumenti di origine biologica e innovativi, al fine di consentire l’ottenimento di prodotti privi di residui chimici di sintesi rilevabili.

Programma:

GIORNO 1

Dott. Andrea Lovazzano, Dott. Roberto Capurro – SATA Srl

Approccio al metodo di produzione agricola a Residuo Zero scelta sostenibile per mercato e ambiente.
La definizione della linea tecnica (focus su approccio alla difesa)
La gestione della filiera a Residuo Zero;
Le competenze tecniche
Casi Studio: focus su patate e agrumi

GIORNO 2

Dott. Sigliuzzo Carmelo – Check Fruit srl

L’implementazione del metodo di produzione integrata a residuo zero e la certificazione volontaria.
Il sistema di gestione e monitoraggio dei processi di produzione.
Riferimenti a SQNPI, UNI1233 e GLOBALG.A.P.

GIORNO 3

Dott. Davide Massarotto – Cadir Lab srl

Analisi per la validazione dei processi di produzione a R0. Leggere un rapporto d’analisi – LoD e LoQ

Dott. Salvo Garipoli -SG Marketing Agroalimentare srl
Il Mercato del Residuo Zero: prospettive e opportunità.

OBIETTIVI

Attraverso l’esperienza pratica di professionisti qualificati il corso fornirà gli strumenti per supportare l’implementazione del sistema di produzione integrata a Residuo Zero. Le competenze multidisciplinari dei relatori consentono inoltre un approccio tecnico-commerciale al complesso tema “residuo zero”.

DESTINATARI

Consulenti, Tecnici di campo, Agronomi, Periti Agrari, Agrotecnici, Tecnici di Organizzazioni operanti nel settore agricolo, Responsabili Qualità, Professionisti e figure professionali che operano nella pianificazione e controllo delle catene di approvvigionamento delle imprese agroalimentari.

ATTESTATO RILASCIATO

A tutti i partecipanti verranno rilasciati Attestato di Partecipazione e un Badge Digitale attestante la partecipazione al corso.

REQUISITI DI ACCESSO

Per seguire il corso è fortemente consigliata una formazione di tipo tecnico-agronomica.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni pratiche alternate con illustrazione di casi studio, affrontati con coinvolgimento dei partecipanti.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 500 euro + IVA 22% (610 IVA inclusa)

Quota di partecipazione per clienti Check Fruit/NSF/Sata/CadirLab: 400 euro + IVA 22% (488 IVA inclusa).

Quota di partecipazione per iscritti agli Ordini dei Dottori Agronomi e Forestali: 400 + IVA 22%

Quota di partecipazione per iscritti ai collegi dei periti agrari: 400 + IVA 22%

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

La compensazione dei crediti nel settore agroalimentare: Pdr 99:2021 e Bneutral. Stato dell’arte e prospettive future

Data

5 Ottobre 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 12.00 alle 13.00

Durata

1 ora

Check Fruit, in collaborazione con Bios srl ed Ecam Ricert srl, organizza un evento gratuito finalizzato ad analizzare le attuali strategie per la certificazione del calcolo delle emissioni di gas serra nonchè le possibilità relative alla generazione di crediti di carbonio commercializzabili nell’ambito nel mercato volontario.

Il webinar fornirà strumenti pratici per comprendere le prospettive e le opportunità legate dalla diffusione degli stardard UNI/PdR 99:2021 e BNeutral.

Per iscriversi all’evento utilizzare il seguente link: https://attendee.gotowebinar.com/register/7908296082665577998

A tutti i presenti verrà rilasciato il seguente Badge Digitale attestante la partecipazione all’evento:

Specialista di Sistemi di Certificazione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare

Data

Dal 20 Gennaio al 18 Febbraio 2023, venerdì e sabato.

Durata

Il Corso si svolge nell’arco di 10 lezioni con orario 09.00-18.00.

Modalità di svolgimento

Webinar (STREAMING ONLINE)

CONTENUTI

L’attività formativa proposta prevede un percorso di approfondimento rivolto a chi intende professionalizzare e/o specializzare le proprie conoscenze e competenze operando in un settore complesso e in continua evoluzione come quello agroalimentare. Le competenze in uscita e gli attestati sono altamente qualificanti in quanto il modulo di qualifica “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità” è certificato da KHC (Know How Certification srl), ente accreditato da ACCREDIA (ente di accreditamento nazionale) per la qualifica di corsi e figure professionali, e i moduli “Auditor Interno di Sistemi di Autocontrollo HACCP” e “Auditor Interno per standard internazionali delle catene distributive (BRCGS e IFS)” sono erogati da un ente di certificazione specializzato nel settore alimentare.

Tali riconoscimenti garantiscono l’elevata professionalità e competenza dei docenti nonché l’utilizzo di materiale didattico conforme a standard qualitativi ben definiti.

Il programma è articolato in modo da fornire una visione della struttura generale delle norme e dei protocolli di riferimento, al fine di permettere di individuare i principali passi da compiere per valutare correttamente un Sistema di Gestione Aziendale, sia esso rivolto alla conformità rispetto a norme internazionali (ISO 9001:2015) e/o alla conformità rispetto agli standard richiesti dalla Grande Distribuzione (BRCGS, IFS).

Il corso per diventare Specialisti di Sistemi di Certificazione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare prevede la partecipazione, come case-histrory, di Quality Manager di importanti aziende agroalimentari.

OBIETTIVI
  • Orientare e formare i partecipanti alle conoscenze dei sistemi di gestione per la qualità e la sicurezza alimentare.
  • Fornire le capacità per implementare sistemi di gestione richiesti dalla Grande Distribuzione Organizzata.
  • Qualificare i partecipanti come “Auditor Interno di Sistemi di Autocontrollo-HACCP”.
  • Qualificare i partecipanti come “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità”attraverso un corso qualificato da un organismo indipendente (KHC srl).
  • Qualificare i partecipanti come “Auditor Interno per standard internazionali delle catene distributive – BRCGS e IFS”.
DESTINATARI
  • Laureati e laureandi in discipline scientifiche (preferibilmente Tecnologie Alimentari, Agraria, Biologia, Veterinaria, Scienze delle Produzioni Animali), periti agrari e agrotecnici interessati ad acquisire strumenti operativi mediante un percorso formativo dai contenuti innovativi e pratici di importanza riconosciuta per l’inserimento nel mondo del lavoro.
  • Aziende/Personale aziendale interessato a qualificare e/o riqualificare la propria competenza professionale integrando l’esperienza con un supporto didattico fornito da specialisti del settore.
  • Agronomi, Veterinari, Tecnologi Alimentari, Consulenti, Imprenditori e Professionisti che aspirano a migliorare l’efficacia e l’efficienza del lavoro sviluppando un servizio di consulenza aggiornato alle nuove regole del mercato.
ATTESTATI RILASCIATI

La partecipazione al Corso da Specialista di Sistemi di Certificazione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare prevede il rilascio di 4 attestati di competenza

• ATTESTATO DI QUALIFICA “AUDITOR INTERNO DI SISTEMI DI AUTOCONTROLLO HACCP”, previo superamento dell’esame finale.

• ATTESTATO DI QUALIFICA “AUDITOR/LEAD AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA QUALITÀ” (QUALIFICATO KHC), previo superamento dell’esame finale.

• ATTESTATO DI QUALIFICA “AUDITOR INTERNO PER STANDARD INTERNAZIONALI DELLE CATENE DISTRIBUTIVE (BRCGS e IFS)” previo superamento dell’esame finale.

• ATTESTATO FINALE DI PARTECIPAZIONE
subordinato al completamento del programma formativo, attraverso la partecipazione ad un numero di ore di lezione pari almeno all’ 80% delle ore complessive.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso Studi Professionali orientati alla implementazione di sistemi di gestione per la qualità e per la sicurezza alimentare.
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare il manuale HACCP e gli standard BRCGS, IFS, ISO 9001.
  • Responsabile Gestione Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.
  • Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.
METODOLOGIA DIDATTICA

Il programma prevede l’utilizzo di metodologie didattiche interattive, finalizzate a favorire il diretto coinvolgimento dei partecipanti e l’effettivo processo di apprendimento. Parte qualificante le numerose esercitazioni che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento delle norme e degli argomenti oggetto di studio.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota complessiva: 1.500 euro + IVA 22% (1830 IVA inclusa) così suddivisa:

  • Quota di iscrizione: euro 500 + IVA 22% (610 euro IVA inclusa)
  • Quota di partecipazione: 2 rate da 500 euro + IVA 22% (610 IVA inclusa) per un totale di 1000 euro + IVA 22% (1220 IVA inclusa).

E’ previsto uno sconto di 100 euro + IVA 22% sulla quota complessiva per gli iscritti agli Ordini Professionali e ai Collegi dei periti agrari e degli agrotecnici.

IMPORTANTE: E’ previsto uno sconto ulteriore (cumulabile al precedente) di 100 euro + IVA 22% sulla quota complessiva, per le iscrizioni pervenute entro il 15 Dicembre 2022 (EARLY BIRD).

Tutti gli sconti si applicano al saldo o ultima rata del corso.

Il corso è rigorosamente a numero chiuso. Numero massimo di partecipanti: 15
Le iscrizioni si aprono il giorno 8 Novembre 2022 e si chiudono al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Il pagamento deve avvenire tramite bonifico bancario a ll’IBAN IT14E0200802435000003000014 intestato a Check Fruit srl.

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Per maggiori informazioni si prega di contattare l’area formazione Check Fruit S.r.l.:

Agnese Arduini                                                                                                                                                                                                        Tel. 051-6494836                                                                                                                                                            a.arduini@checkfruit.it                                                                                                                                                                                             

Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo dedicato che si trova nella brochure scaricabile a fondo pagina.                                                                                                                                                                                                                  Il modulo va inviato insieme al Curriculum Vitae (con eventuale numero di iscrizione all’ordine e/o collegio professionale) e alla ricevuta di pagamento della quota di iscrizione di 610 euro IVA INCLUSA alla mail a.arduini@checkfruit.it

Gestione delle informazioni nel controllo qualità delle produzioni vegetali

Data

5 Luglio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 12.00 alle 13.00

Durata

1 ora

Il webinar è orientato ad offrire spunti e visioni sulla gestione delle informazioni nel controllo qualità delle produzioni vegetali. Concepire il controllo qualità non solo come un’azione di accertamento, ma come una indagine utile ad orientare un’organizzazione, in quanto fonte di preziose informazioni sempre aggiornate e disponibili.
Un sistema di controllo opportunamente progettato porta a disponibilità e qualità di informazioni che possono essere strettamente correlato al controllo di gestione aziendale.
Il webinar approfondirà, inoltre, i vantaggi nell’utilizzo di applicazioni informatiche focalizzandosi su CheckONE, applicazione innovativa per il controllo qualità nel settore ortofrutticolo.
 
Per informazioni su CheckONE: https://www.checkfruit.it/news/checkone/
 
Per iscriversi all’evento utilizzare il seguente link: https://attendee.gotowebinar.com/register/8200536375709871118

 

A tutti i presenti verrà rilasciato il seguente Badge Digitale attestante la partecipazione all’evento:

Evoluzione della certificazione in ambito sostenibilità: introduzione allo standard ESG-SRG 88088

Data

11 Luglio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 12.00 alle 13.00

Durata

1 ora

In risposta alla crescente necessità delle organizzazioni di allinearsi ai requisiti di sostenibilità, nasce la certificazione accreditata ESG-SGR 88088.

Lo standard specifica i requisiti di un sistema di gestione per la sostenibilità invitando le organizzazioni a dimostrare e perseguire il proprio sviluppo soddisfacendo i 3 pilastri della sostenibilità: Ambientale, Sociale e di Governance.

Programma del webinar:

• Lo scenario per la certificazione accreditata per la Sostenibilità
• Gli aspetti salienti della Norma SRG88088:20
• Le qualifiche degli auditor
• I vantaggi per le organizzazioni certificate ESG con la SRG88088

 

Per iscriversi all’evento utilizzare il seguente link: 

https://attendee.gotowebinar.com/register/6356300233521838350

A tutti i presenti verrà rilasciato il seguente Badge Digitale attestante la partecipazione all’evento:

Agricoltura Biologica: linea guida dell’operatore controllato

Date

31 Marzo 2023

Orario

9.00 – 18.00                                                                                                                              

Modalità webinar (STREAMING ONLINE)

Durata

8 ore

CONTENUTI

Durante il corso verranno approfonditi l’inquadramento normativo e gli strumenti operativi a disposizione di aziende biologiche (di produzione vegetale, zootecnica e preparazione) che consentono di implementare efficaci azioni precauzionali nel rispetto della normativa vigente in agricoltura biologica.

 

OBIETTIVI

Obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le conoscenze tecnico normative per poter implementare efficaci azioni preventive nell’azienda biologica a protezione e garanzia delle produzioni da agricoltura biologica.

DESTINATARI

Responsabili Assicurazione Qualità, Professionisti, Consulenti, Tecnici e Figure professionali che operano nel controllo qualità e negli approvvigionamenti di imprese agroalimentari.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Prospettive occupazionali:

Attività di consulenza/assistenza tecnica per aziende biologiche;
Responsabile/Addetto Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata;
Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un Attestato di partecipazione e un Badge Digitale attestante le la partecipazione al corso.

REQUISITI DI ACCESSO

Non sono previsti particolari requisiti e/o competenze per la partecipazione al corso. E’ comunque consigliabile una formazione di tipo scientifico.                                          

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con coinvolgimento dei partecipanti.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 150 euro + IVA 22% (183 IVA inclusa)

Quota di partecipazione per aziende certificate Check Fruit: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl:
IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Dichiarazioni ambientali: standard certificativi volontari

Evento in collaborazione con

Data 

3 Maggio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 12.00 alle 13.00

 

Durata

1 ora

L’informazione assume un ruolo fondamentale nel sostenere la capacità di orientamento e aumentare la consapevolezza dei consumatori verso prodotti dalle migliori prestazioni ambientali.

Ad oggi le etichette ambientali rappresentano uno degli strumenti più immediati per facilitare l’informazione e la diffusione di prodotti “green” in quanto forniscono evidenza delle performance ambientali del prodotto.

Agli standard normativi internazionali si affiancano standard proprietari, che guidano le imprese a far assume ai propri prodotti una connotazione e valori di sostenibilità sempre più concreti.

In questo webinar si tratterà questa tematica offrendo una presentazione dello scenario riguardante le principali certificazioni ambientali a livello nazionale ed internazionale e verrà presentato lo Standard Eco&Logico come strumento per dimostrare in maniera tangibile la sostenibilità di un prodotto.

Programma:

1. Certificazioni ambientali: che cosa sono, obiettivi e vantaggi
2. Etichette ambientali secondo le norme ISO (dichiarazioni ambientali di tipo I, tipo II, tipo III)
3. Cenni di altri standard certificativi volontari
4. Pegaso Management Srl: standard proprietario ECO&LOGICO®

Per iscriversi all’evento utilizzare il seguente link: https://attendee.gotowebinar.com/register/8460394952225498638

A tutti i presenti verrà rilasciato il seguente Badge Digitale attestante la partecipazione all’evento:

Strumenti innovativi per valorizzare l’impegno aziendale in linea con la Transizione Ecologica: PDT Green Line

Data

22 Marzo 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 12.00 alle 13.00

Durata

1 ora

Sulla spinta della Transizione digitale ed ecologia IQC e CheckFruit propongono un webinar gratuito per presentare strumenti digitali altamente innovativi a supporto delle aziende che vogliono valorizzare e comunicare in modo chiaro e trasparente il loro impegno in termini di sostenibilità e salvaguardia ambientale a vantaggio della collettività.

Programma                                                                                                                                                                                                          1. Il contributo per l’ambiente della filiera agroalimentare – Introduzione Checkfruit
2. Soluzioni digitali in Blockchain per attestare la veridicità dei claim aziendali circa le performance di prodotti, processi e servizi nel rispetto e a salvaguardia ambientale
3. Le tipologie di Certificazione Digitale PDT della Linea Green di IQC
4. Casi applicativi di PDT Green Line nei diversi settori produttivi

Per iscriversi all’evento utilizzare il seguente link: https://attendee.gotowebinar.com/register/3593875122968118800

A tutti i presenti verrà rilasciato il seguente Badge Digitale, attestante la partecipazione all’evento.

Corso per la qualifica di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità

Date

• 20 Febbraio 2023
• 21 Febbraio 2023
• 22 Febbraio 2023
• 23 Febbraio 2023
• 24 Febbraio 2023 (esame finale con commissario KHC)

Orario

09:00 – 18:00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

40 ore

CONTENUTI

Il corso, sviluppato in ottica agroalimentare, affronterà i seguenti argomenti:

  • Introduzione al concetto di qualità, certificazione e accreditamento;
  • Il concetto di Risk Based Thinking e analisi della norma ISO 9001:2015;
  • Linea guida per audit di sistemi di gestione: la norma ISO 19001:2018;
  • La conduzione dell’audit (pianificazione, conduzione, reporting: obiettivi, responsabilità);
  • ll processo di comunicazione nell’audit.

All’interno del corso è previsto per tutti i partecipanti lo svolgimento di un role playing (simulazione) attraverso l’elaborazione di un report di audit e relativa conduzione della riunione di chiusura dell’audit. Le lezioni teoriche si alterneranno ad esercitazioni, casi aziendali e simulazioni. L’ultimo giorno di corso sarà destinato all’esame finale (scritto e orale).

OBIETTIVI

Fornire conoscenze tecnico-specialistiche e sviluppare competenze pratiche necessarie per condurre audit su sistemi di gestione per la qualità ISO 9001:2015, secondo quanto previsto dalla norma UNI EN ISO 19011:2018.

DESTINATARI

Consulenti, Liberi Professionisti, Quality Manager, Ispettori altri schemi di certificazione (es. BIO, IGP, ecc.), aziende alimentari ed enti di certificazione che hanno necessità di condurre audit UNI EN ISO 9001:2015 e tutti coloro che vogliono intraprendere l’attività di Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI
  • Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione di un sistema di gestione per la qualità
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare standard ISO 9001.
  • Responsabile Gestione Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
  • Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.
  • Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

Ai candidati che supereranno l’esame finale verrà rilasciato l’attestato di qualifica di “Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità” riconosciuto su LinkedIn.

L’ Attestato di qualifica conseguito soddisfa il requisito di formazione previsto dallo schema requisiti KHC per la certificazione di Auditor/Lead Auditor Qualità (per info: staffoperativo@khc.it e/o visitare il sito www.khc.it )

Inoltre, previo superamento dei criteri previsti, verrà rilasciato il Badge Digitale attestante le competenze acquisite

Numero massimo di ore di assenza per accedere all’esame: 4 ore

REQUISITI DI ACCESSO

E’ consigliata una conoscenza di base della metodologia HACCP.

METODOLOGIA DIDATTICA

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Le lezioni si terranno tutti i giorni indicati dalle 9 alle 18.

Il Corso per la qualifica di Auditor/Lead Auditor di Sistemi di Gestione per la Qualità si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa. Parte qualificante sono i casi studio e i role playing, nonché i lavori di gruppo riguardanti la conduzione di audit UNI EN ISO 9001:2015, che costituiscono occasione di applicazione ed approfondimento delle norme.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

La quota di partecipazione al corso è di € 800,00 + IVA 22% (976 IVA inclusa) comprensiva di materiale didattico e iscrizione all’esame di qualifica con commissario esterno KHC.

Quota per dipendenti e collaboratori di aziende Certificate Check Fruit/NSF Italy: € 700,00 + IVA 22% (854 IVA INCLUSA)

E’ previsto uno sconto sulla quota di listino per gli iscritti al corso Accademia Bio e gli Ispettori del Biologico operanti presso Enti Convenzionati

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT14E0200802435000003000014

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Principali novità della nuova versione (v.9) del BRCGS Global Food Safety Standard

Data

16 Novembre 2022 

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 9.00 alle 13.00

Durata

4 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

L’evento vuole mettere in evidenza le principali modifiche al protocollo dello standard, si farà il focus sui requisiti nuovi e si esamineranno i cambiamenti rilevanti a requisiti già esistenti.

Scopo del workshop è quello di aggiornare i partecipanti relativamente alle modifiche legate alla versione 9 del BRCGS Global Standard for Food Safety in modo da rendere più rapido ed efficace l’adeguamento dei sistemi BRCGS già in essere nelle aziende certificate.

Relatore: Maria Coladangelo – BRCGS Approved Training Partner e senior auditor BRCGS Food

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 100 euro + IVA 22% (122 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

La norma UNI ISO/TS 17033: opportunità per valorizzare le asserzioni etiche

Data

27 Ottobre 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

La crescente sensibilizzazione verso problematiche ambientali e sociali, ha portato anche claims e pubblicità ad avvalersi di messaggi dal contenuto etico al fine di conquistare la fiducia dei consumatori.

Come accertare però la veridicità di tali dichiarazioni?

La norma ISO/TS 17033 rappresenta il primo strumento per cercare di regolamentare queste asserzioni laddove non siano applicabili altri standard specifici o per integrare quelli già esistenti.
Essa infatti stabilisce i requisiti per la realizzazione e la diffusione di asserzioni etiche corrette, attendibili, verificabili e validabili da organismi accreditati.

Scopo dell’evento è quello di analizzare con taglio operativo la norma e la sua applicabilità da parte delle organizzazioni, in particolare quelle del settore agroalimentare, quale guida per lo sviluppo e la diffusione di dichiarazioni etiche credibili e verificabili.

Relatore: Avv. Cesare Varallo

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità, Responsabili Marketing e Commerciale, Tecnici, Amministratori, Manager e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Analisi di laboratorio e interpretazione del dato analitico

Date

9-10 Febbraio 2023

Orario

9 Febbraio: 9.00-18.00
10 Febbraio: 9.00-13.00

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING)

Durata

12 ore

CONTENUTI

Durante il corso saranno approfondite le metodiche analitiche utilizzate dai laboratori, la corretta lettura delle varie informazioni riportate nei report di analisi e la gestione dei risultati non conformi in prodotti da agricoltura biologica.

OBIETTIVI

Obiettivo del corso è quello di dare una panoramica dei metodi analitici di laboratorio in riferimento alla ricerca di sostanze chimiche di sintesi, di dare strumenti per la lettura dei dati dei report e di approfondire la gestione delle positività in prodotti da agricoltura biologica.

DESTINATARI

Responsabili Assicurazione Qualità, Professionisti, Consulenti, Tecnici e Figure professionali che operano nel controllo qualità e negli approvvigionamenti di imprese agroalimentari.

ATTESTATO RILASCIATO - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Prospettive occupazionali:

Attività di consulenza/assistenza tecnica per aziende che necessitano di implementare i controlli sul prodotto;
Responsabile/Addetto Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata;
Auditor, Responsabile di schema, Commerciale presso Organismi di Certificazione.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un Attestato di partecipazione e un Badge Digitale attestante le la partecipazione al corso.

REQUISITI DI ACCESSO

Non sono previsti particolari requisiti e/o competenze per la partecipazione al corso.                                                E’ comunque consigliabile una formazione di tipo scientifico.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con coinvolgimento dei partecipanti.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 250 euro + IVA 22% (305 IVA inclusa)

Quota di partecipazione per aziende certificate Check Fruit: 200 euro + IVA 22% (244 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl:
IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Tecnico dell’Etichettatura Alimentare

Date

  • Livello Base: 1-2 Febbraio 2022
  • Livello Intermedio: 1-2 Marzo 2022
  • Livello Avanzato: 22 marzo 2022

Le lezioni si terranno nei giorni indicati dalle 09:00 alle 18:00

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Durata

40 ore

CONTENUTI

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con il coinvolgimento dei partecipanti.
Il percorso formativo si sviluppa attraverso tre eventi/livelli a specificità crescente.

Il corso, sviluppato in ottica agroalimentare, affronterà i seguenti argomenti:

  • Livello Base
    Principi generali che regolamentano la fornitura di informazioni al consumatore, informazioni obbligatoria, requisiti contenuti nel Reg. (UE) 1169/2011 e D.Lgs. 231
  • Livello Intermedio
    Contenuti della principale normativa verticale che regolamenta l’etichettatura di talune categorie di prodotti alimentari (es. oli di oliva, prodotti ittici, prodotti biologici, indicazioni geografiche protette, etc…)
  • Livello Avanzato
    Focus sull’impiego delle informazioni volontarie. Approfondimenti su claims, dichiarazioni ambientali, dichiarazioni etiche, dichiarazioni relative ai materiali di confezionamento.

 

OBIETTIVI

I partecipanti potranno acquisire le competenze minime necessarie alla corretta applicazione delle regole per la fornitura di informazioni al consumatore in ambito alimentare nazionale ed europeo.

DESTINATARI

Consulenti, professionisti, personale di organizzazioni che hanno necessità di lavorare nel settore dell’Etichettatura e degli imballaggi per alimenti.

ATTESTATI RILASCIATI - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Ai partecipanti verranno rilasciati i seguenti Attestati di Qualifica previo superamento del test di apprendimento previsto al termine di ogni livello:

“Tecnico dell’etichettatura alimentare-Livello Base”
“Tecnico dell’etichettatura alimentare -Livello Intermedio”
“Tecnico dell’etichettatura alimentare -Livello Avanzato”

Inoltre, previo superamento dei criteri previsti, parallelamente ad ogni attestato verrà rilasciato un Badge Digitale attestante le competenze acquisite.

Prospettive occupazionali:

  • Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione di un sistema di gestione per l’etichettatura alimentare.
  • Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari che necessitano di implementare il sistema dell’etichettatura.

Numero massimo di ore di assenza per accedere agli esami:

Livello Base e Livello Intermedio: 4 ore
Livello Avanzato: 2 ore

REQUISITI DI ACCESSO

E’ possibile partecipare anche solo ad uno o due dei 3 Livelli del corso, in questo caso specificare il/i Livello/i di interesse nella sezione NOTE del form di iscrizione.

Per accedere direttamente al Livello Intermedio e al Livello Avanzato è necessario, nel caso in cui non si frequenti il livello precedente, superare un test di verifica delle conoscenze.

METODOLOGIA DIDATTICA

Modalità WEBINAR (diretta streaming).

Le lezioni si terranno tutti i giorni indicati dalle 9.00 alle 18.00

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con coinvolgimento dei partecipanti.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO
  • Quota “Livello Base” (16 ore): € 500,00 + IVA 22% (610 IVA inclusa)
  • Quota “Livello intermedio” (16 ore): € 500,00 + IVA 22% (610 IVA inclusa)
  • Quota “Livello Avanzato” (8 ore): € 300,00 + IVA 22% (366 IVA inclusa)

Per l’iscrizione al percorso formativo completo dei 3 livelli, la quota di partecipazione è di 1.100 euro + IVA 22% (1342 euro IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT14E0200802435000003000014

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Corso per la qualifica di Auditor Interno di Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001

Date

2-3 Febbraio 2023

Orario

09:00 – 18:00

Modalità webinar (STREAMING ONLINE)

Durata

16 ore

CONTENUTI

I sistemi di gestione ambientale mettono in rilievo l’importanza degli audit interni come strumenti di autocontrollo per il conseguimento degli obiettivi aziendali legati al rispetto degli standard ambientali.
Per attuare tali verifiche è necessario che sia designato personale idoneo e opportunamente addestrato alla conduzione di verifiche interne.

Il corso, dopo una illustrazione dei concetti generali relativi agli aspetti ambientali e all’analisi delle norme di riferimento, fa sperimentare ai partecipanti il ruolo di valutatore mostrando e illustrando, con analisi di casi, come pianificare, aprire, condurre e chiudere un audit interno.

Le esercitazioni proposte sono finalizzate ai seguenti aspetti:
• programmazione e conduzione di un audit interno
• redazione del Report
• comunicazione per la gestione efficace delle interviste

OBIETTIVI

Il corso è rivolto principalmente a personale destinato ad assumere il ruolo di Auditor Interno nella conduzione di visite ispettive interne UNI EN ISO 14001:2015 e standard analoghi.
Obiettivi:
• Fornire i concetti generali sulle problematiche legate all’ ambiente e sulla certificazione
• Illustrare i contenuti della norma ISO 14001:2015
• Illustrare i contenuti della norma ISO 19011:2018 (linee guida per la conduzione di audit)
• Fornire le conoscenze di base per la conduzione di una visita ispettiva interna attraverso casi pratici e simulazioni.

DESTINATARI

Responsabili Assicurazione Qualità, Professionisti, Consulenti e quanti siano interessati sviluppare un sistema di gestione ambientale in conformità alla norma ISO 14001:2015, in particolare, responsabili del SGA ed addetti all’esecuzione degli audit.

ATTESTATI RILASCIATI - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione di un sistema di gestione ambientale
Responsabile Gestione Ambiente presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’Attestato di Qualifica “Auditor Interno di Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001” previo superamento del test di apprendimento finale.
Inoltre, previo superamento dei criteri previsti, verrà rilasciato un Badge Digitale attestante le competenze acquisite

Per accedere all’esame finale di qualifica sono ammesse al massimo 4 ore di assenza.

REQUISITI DI ACCESSO

Per seguire il corso è consigliabile una conoscenza di base della legislazione ambientale.

METODOLOGIA DIDATTICA

Il corso prevede lezioni teoriche alternate a illustrazione di casi pratici, affrontati con il coinvolgimento dei partecipanti ed esercitazioni di gruppo.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 450 euro + IVA 22% (549 IVA inclusa)

Quota di partecipazione per aziende certificate Check Fruit: 400 euro + IVA 22% (488 IVA inclusa)

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT14E0200802435000003000014

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

Corso PCQI – Preventive Controls Qualified Individual for Human Food

Date

• 30 Gennaio 2023
• 31 Gennaio 2023
• 1 Febbraio 2023

Orari

• Giorno 1 (9.00 – 18.00)
• Giorno 2 (9.00 – 18.00)
• Giorno 3 (9.00 – 13.00)

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Durata

20 ore

CONTENUTI

A seguito dell’introduzione delle procedure di prevenzione emanate dall’FDA con l’FSMA (Food Safety Modernization Act), per continuare a esportare negli Stati Uniti, le aziende del settore agroalimentare devono adeguarsi alle nuove disposizioni. Ogni azienda interessata è quindi tenuta a identificare e formare una figura competente (PCQI -Preventive Control Qualified Individual) che ha la responsabilità di redigere ed attuare il Food Safety Plan aziendale.

Il corso sarà tenuto da Maria Coladangelo Lead Instructor (certificate n°166d3bb0) for the FSPCA Preventive Controls for Human Food Course

PROGRAMMA UFFICIALE

Giorno 1 (9.00-18.00)

• Introduzione al corso ed ai controlli preventivi (Preventive Controls PC)
• Il piano per la sicurezza alimentare (FSP)
• Buone pratiche di lavorazione (cGMP) e altri programmi di prerequisito
• Pericoli biologici
• Pericoli chimici, fisici e motivati da obiettivi economici
• Fasi preliminari per la preparazione di un Piano per la Sicurezza Alimentare (FSP)

Giorno 2 (9.00-18.00)

• Fonti informative per la preparazione di un Piano per la Sicurezza Alimentare (FSP)
• Analisi dei pericoli e determinazione dei controlli preventivi (Preventive Controls PC)
• Controlli preventivi di processo
• Controlli preventivi inerenti gli allergeni alimentari
• Controlli preventivi relativi alla sanitizzazione
• Controlli preventivi della catena delle forniture (supply chain)

Giorno 3 (9.00-13.00)

• Procedure di verifica e validazione
• Procedure per le registrazioni
• Piano di richiamo e ritiro del prodotto dal mercato
• Analisi delle regulation cogenti relative a cGMP, Hazard Analysis and Risk
• Based Preventive Controls for Human Food (21 CFR §117)

OBIETTIVI

Formare i partecipanti sui requisiti definiti dall’FSPCA per lo sviluppo ed il mantenimento di un piano di sicurezza alimentare, la conduzione dell’analisi del rischio e l’attuazione di sistema di controlli preventivi.

DESTINATARI

Consulenti, Tecnici e Quality Manager di aziende alimentari e tutti coloro che vogliono aumentare le loro competenze per l’implementazione di un Food Safety Plan.

ATTESTATI RILASCIATI - PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

• Attività di consulenza presso aziende orientate all’implementazione del Food Safety Plan
• Attività di collaborazione con Studi Associati orientati allo sviluppo di strategie tese all’assistenza tecnica di aziende agroalimentari
• Responsabile Gestione Qualità presso aziende agroalimentari di commercializzazione e trasformazione di prodotti agroalimentari.
• Auditor/Responsabile Assicurazione Qualità presso la Grande distribuzione Organizzata.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza ufficiale emesso da FSPCA.

REQUISITI DI ACCESSO

Conoscenza dell’inglese e della metodologia HACCP.

METODOLOGIA DIDATTICA

Modalità webinar (DIRETTA STREAMING).

Il corso si tiene in lingua italiana e si basa su una metodologia didattica attiva e partecipativa grazie anche alle esercitazioni previste.

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

• 850 Euro + IVA 22% (1037 IVA inclusa)

• 700 Euro + IVA 22% (854 IVA INCLUSA) per dipendenti e collaboratori di aziende clienti Check Fruit-NSF Italy

La quota di partecipazione comprende il materiale didattico in lingua inglese e la quota di emissione dell’attestato ufficiale FSPCA.

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014
Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Copia del bonifico va inviata all’indirizzo a.arduini@checkfruit.it

L’analisi ambientale nella filiera agroalimentare con il metodo LCA (Life Cycle Assessment)

Data

24 Febbraio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Tra le strategie messe in campo per ridurre l’inquinamento e lo spreco di risorse legati ad attività antropiche, la valutazione del ciclo di vita di un prodotto o servizio, internazionalmente nota come LCA – Life Cycle Assessment, rappresenta un valido strumento.

L’LCA permette infatti di quantificare l’impatto di un bene/servizio includendo nei modelli di calcolo di tutte le fasi di approvvigionamento, produzione, distribuzione, utilizzo e smaltimento dei rifiuti così da poter adottare materiali e metodi di produzione più eco-sostenibili.

Programma del workshop:

– Introduzione alla metodologia LCA
– Quadro normativo di riferimento
– Definizioni
– Descrizione delle fasi
– Esempio di raccolta dati nel comparto agro-alimentare
– Metodi di calcolo LCA
– Piani di miglioramento
– Etichette ambientali di prodotto (EPD)

Scopo dell’evento è quello di illustrare l’applicazione di questa metodologia con focus sul settore agroalimentare.

Relatori:

Erica Ragni – Pegaso Management srl
Margherita Togni – Pegaso Management srl

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici, Amministratori, Export Manager di aziende alimentari, addetti alle certificazioni di settore.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.
QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl:

IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Introduzione alla nuova versione del Protocollo GlobalG.A.P.

Data

NUOVA DATA DA DEFINIRE

Durata

3 ore (dalle 10 alle 13)

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

OBIETTIVI E CONTENUTI

Il workshop si propone di analizzare i principali cambiamenti riguardanti il passaggio alla versione v.6 obbligatoria da Ottobre 2023.
La nuova versione del protocollo oltre ad apportare modifiche alla documentazione, si caratterizza per un approccio sempre più orientato alla sostenibilità tramite l’inserimento di requisiti su temi come carbon neutrality, deforestazione e benessere animale.

L’evento vuole aggiornare i partecipanti relativamente alle modifiche legate alla versione 6 del protocollo in modo da rendere più agile ed efficace l’adeguamento nelle aziende già certificate GlobalG.A.P. e l’implementazione dello standard nelle nuove aziende.

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare.

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Regolamento 2018/848: aggiornamento atti normativi e approfondimenti

Data

26 Maggio 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

Il Regolamento UE 2018/848 relativo alle produzioni biologiche e l’etichettatura dei prodotti biologici, entrato in vigore il 1 Gennaio 2022, ha subito diverse rettifiche ed modificazioni.
Oltre agli atti di esecuzione e ai regolamenti delegati la normativa è stata integrata con le principali disposizioni nazionali di recepimento.
Il workshop vuole illustrare lo stato di aggiornamento dell’attuale normativa comunitaria e nazionale in materia.

Relatori:
Ermes De Rossi – Bios srl
Claudio Fabris – Bios srl

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl: IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Sostenibilità e innovazione nel settore del Pest Management

Data

21 Aprile 2022

Modalità WEBINAR (Streaming online su piattaforma GO TO WEBINAR).

Dalle 10.00 alle 13.00

Durata

3 ore

OBIETTIVI E CONTENUTI

In ottica di sostenibilità, anche il settore del Pest Management si sta da tempo orientando verso un approccio più “green” prediligendo tecniche, dispositivi e prodotti che riducano al minimo l’impatto sull’ambiente e sulla salute umana.

Obiettivo dell’evento è quello di informare i partecipanti sullo stato attuale della normativa in tema di disinfestazione sostenibile e illustrare le novità messe in campo per offrire servizi di Pest Management in linea con la transizione ecologica.

Programma del webinar:
• Il ruolo dell’Associazione di categoria: rappresentanza e tutela delle Imprese e garanzia di professionalità per il Cliente
• Inquadramento del concetto di sostenibilità;
• Il Progetto relativo alla Disinfestazione sostenibile, verso la norma UNI;
• Introduzione alla Prassi di riferimento relativa ai Servizi di Pest Management per la filiera agro-alimentare biologica;
• La tutela del rapporto cliente-fornitore nell’ambito etico-sociale;
• Regolamento Biocidi (dove siamo e dove andremo);
• Mezzi, strumenti e strategie per innovazione e sostenibilità nel pest management.

Relatori:
– Licia Rosetti Betti – Direttrice A.I.D.P.I.
– Sergio Urizio – Consulente
– Nazareno Reggiani – Tecnico Pest Control Indupharma srl-div. India

DESTINATARI

Consulenti, Auditor, Professionisti, Responsabili Gestione Qualità, Tecnici , Amministratori e addetti alle certificazioni nel settore alimentare

ATTESTATI RILASCIATI
A seguito della partecipazione verranno rilasciati a tutti i partecipanti l’attestato di frequenza e il badge digitale attestante la partecipazione all’evento.

 

QUOTA E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Quota di partecipazione: 50 euro + IVA 22% (61 IVA inclusa).

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto di iscrizione tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN intestato a Check Fruit srl:

IT 14 E 02008 02435 000003000014

Una volta effettato il pagamento si chiede l’invio della contabile alla seguente mail: a.arduini@checkfruit.it

Consulente Specialista Carbon Footprint e Carbon Neutrality

Data

Dal 23 Settembre al 26 Novembre 2022

MODALITA’ WEBINAR (STREAMING ONLINE)

Orario

Venerdì: 14.00 – 18.00                                                                                                            Sabato: 9.00 – 13.00

Durata

56 ORE

Il Corso si svolge nell’arco di 14 lezioni in formula weekend (venerdì e sabato)

CONTENUTI

In uno scenario sempre più orientato alla sostenibilità delle produzioni e tutela dell’ambiente, la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra (Greenhouse gases – GHG) rappresenta uno dei principali obiettivi della politica internazionale.
In linea con questa governance, le organizzazioni creano iniziative a carattere volontario volte a prevenire e diminuire le emissioni derivanti da attività antropiche.

Nasce così la certificazione Carbon Footprint che quantifica in CO2 il totale delle emissioni di gas ad effetto serra al fine di ridurre al minimo la loro produzione e il loro impatto sull’ambiente.
Le imprese, possono così certificare il calcolo, la riduzione e la compensazione delle emissioni, sia a livello di organizzazione che di prodotto (bene o servizio), e certificare progetti per la generazione di crediti di carbonio, che saranno poi inseriti in registri di carbonio internazionali e nazionali vendibili nell’ambito del mercato volontario.
Nell’ottica di migliorare l’immagine nei confronti dei clienti, dei partner commerciali e in generale dell’opinione pubblica e aumentare così la propria competitività sul mercato, sempre più organizzazioni hanno necessità di allinearsi a tale standard.

L’attività formativa proposta prevede un percorso rivolto a chi intende professionalizzare e/o specializzare le proprie conoscenze e competenze in ambito di certific